‘Il Latitante’ & ‘Neo-genitori’ ~ 2 miei senryū appaiono sulla rivista russa Ershik (Mar. 2017)

Due miei componimenti (corredati da una traduzione in russo) appaiono sulla rivista russa Ershik (Marzo 2017) edita da Valeria Simonova-Cecon, Vladislav Vassiliev e Natalia Levy.

~
Two senryu of mine have been featured in the russian journal Ershik (Mar. 2017), edited by Valeria Simonova-Cecon, Vladislav Vassiliev e Natalia Levy.

~

è l’inquilino
più amato dai vicini –
il latitante

the most loved lodger
in the neighbourhood –
a fugitive

~

poche volte a letto
e solo per dormire –
neo-genitori

rarely in bed
or just to sleep –
new parents

© Maria Laura Valente

 

Link diretto:
~
Direct Link:

http://ershik.com/index.php

Ershik

‘Melting snowman’ & ‘Baby Shower’ ~ 2 miei componimenti ospitati sulla rivista americana Failed Haiku (Mar. 1, 2017)

Due miei componimenti sono ospitati sulla rivista americana Failed Haiku (Issue 15, Mar. 1, 2017) edita da Michael Rehling.

~
Two senryu of mine have been featured in the american journal Failed Haiku ((Issue 15, Mar. 1, 2017), edited by Michael Rehling.

~

melting snowman –
grandpa returns buttons
to the scarecrow

baby shower –
my pink lemonade blends
into their pink gin

~

si scioglie il pupazzo di neve –
il nonno rende i bottoni
allo spaventapasseri

party pre-bebe –
la mia limonata rosa si confonde
tra i loro pink gin

© Maria Laura Valente

Link diretto:
~
Direct Link:

ISSUE 15 is now UP!

snowman_scarecrow_copy

‘Lost in thought’ ~ un mio componimento ospitato nella rubrica americana Haiku in the workplace (Feb. 1, 2017)

Un mio componimento, sul tema ‘Incidenti sul posto di lavoro’, è ospitato nella rubrica americana Haiku in the workplace (Feb. 1, 2017), edita da Jim Kacian.
~
A senryu of mine, about ‘workplace accidents’ has been featured in the american coloumn Haiku in the workplace (Feb. 1, 2017), edited by Jim Kacian.

lost in thought…
I give an inspiring lecture
to the wrong class
~
persa nei pensieri…
faccio una lezione ispirata
nella classe sbagliata

© Maria Laura Valente

Link diretto alla rubrica:
~
Direct Link:

https://www.thehaikufoundation.org/2017/02/01/haiku-in-the-workplace-workplace-accidents/

Ringrazio vivamente Stefano D’Andrea, fondatore e direttore della rivista Le Lumachine, per la preziosa consulenza alla versione italiana del componimento.

esprimere-le-proprie-idee-l-attimo-fuggente

L’attimo fuggente (Dead Poets Society), Peter Weir, 1989

Due miei senryu – The sound of the sea e Paper Recycling – pubblicati sulla rivista americana Failed Haiku

Due miei senryu sono stati selezionati e pubblicati sul numero di Dicembre sulla rivista americana Failed Haiku (issue 12, pagina 50).

http://www.haikuhut.com/FailedHaikuIssue12.pdf

I miei più sentiti ringraziamenti all’editore Michael Rehling.

Il primo componimento  (precedentemente pubblicato sulla rivista Hedgerow, issue #88, edito da Caroline Skanne) è al limite tra il gendai haiku ed il senryu. Ho sottoposto la questione all’editore, che ne ha convenuto. Questi versi sono stati composti durante questa estate quando, avendo scoperto i white noises e la loro utilità come antistress, ho iniziato ad usarli anche quando avevo la possibilità di andare ad ascoltare il suono naturale autentico. Da ciò è in me scaturita una serie di riflessioni, culminate nella redazione di questo componimento:

the sound of the sea –
track number 9
on my iPod

il suono del mare –
traccia numero 9
sul mio iPod

Il secondo senryu è nato nel corso dell’ultimo mese, da un momento di sconforto poetico. Amando scrivere con carta e penna, molti miei scritti nascono in tal modo e poi vengono trasferiti e rielaborati in formato digitale. Non riuscendo ad esprimere in modo efficace le mie emozioni, strappavo e gettavo via un foglio dopo l’altro. Ho poi raccolto tutto dal pavimento e ho gettato le mie “parole non dette” nel contenitore della raccolta differenziata della carta. Da questo semplice episodio è nato questo componimento:

paper recycling –
a box full
of unspoken words

raccolta differenziata della carta –
un contenitore pieno
di parole non dette

yihq-ohw_400x400

Due miei senryu – Lullabay e Class of Indipendence – pubblicati sulla rivista russa Ershik

Due miei senryu sono stati selezionati e pubblicati sulla rivista russa Ershik.
I’m so happy because two senryu of mine have been published in the last issue of the russian journal Ershik.

la ninnananna –
si addormenta pian piano
il suo papà

lullabay –
little by little falls asleep
her daddy

колыбельная ー
потихоньку засыпает
её папа
*
asilo nido —
prime lezioni di indipendenza
per la neomamma

kindergarten –
first class of indipendence
for the mommy

детские ясли ー
первые шаги к самостоятельности
для молодой мамы

PS: I love my russian name — Мария Лаура Валенте

http://ershik.com/nagruzitsya

cattura