Il Kagerō nikki, di Maria Laura Valente

Un mio breve scritto sul Kagero Nikki, il Diario di un’effimera, di epoca Heian, pubblicato su Cinquesettecinque, il blog dell’Associazione Italiana Haiku.

CINQUESETTECINQUE

Kagerō nikkiNel variegato panorama della produzione di nikki 日記 delle dame di corte del periodo Heian, un discorso a sé stante merita il Kagerō nikki 蜻蛉日記, il “Diario di un’effimera”, risalente al X secolo.
Della sua autrice ignoriamo molte cose, tra le quali il suo nome poiché, in ossequio al principio dell’epoca – secondo il quale le donne venivano menzionate e ricordate solo attraverso richiami ai nomi o alle cariche degli uomini della propria famiglia – ella è passata alla storia come Fujiwara no Michitsuna no Haha, ossia “la madre di Fujiwara no Michitsuna”. Di lei sappiamo solo che è la figlia di uno dei tanti notabili di corte, inviato a fare il governatore di provincia, che suo marito è il nobile Fujiwara no Kaneie e che suo figlio si chiama Michitsuna. Ma soprattutto sappiamo che è una donna infelice, poiché la sua relazione coniugale, che non è all’altezza dei suoi sogni…

View original post 1.001 altre parole

Annunci